Comunicati stampa | Riserva del Furlo
Giovedì, 31 maggio 2018

Riserva del Furlo, un’altalena accessibile nell’area giochi della “Golena”

Prosegue la strategia della Provincia di Pesaro e Urbino per rendere l’area protetta sempre più inclusiva, alla portata di tutti

Di: Giovanna Renzini

FURLO - Dopo l’acquisto di due Joelette (speciali carrozzelle monoruota da trekking per persone con disabilità), il potenziamento dell’accessibilità strutturale del “Centro Visite” e del Museo del Territorio “Lorenzo Mannozzi-Torini” in via Flaminia e la sistemazione dell’area sosta accessibile “ViviFurlo” in località Sant’Anna, la Provincia di Pesaro e Urbino, ente gestore della Riserva naturale statale “Gola del Furlo”, ha acquistato anche un’altalena accessibile, che ha già posizionato nel parco pubblico “La Golena” in località Furlo, all’interno dell’area giochi già esistente. Bambini su carrozzine, accompagnati da parenti o amici, potranno così vivere insieme agli altri la divertente esperienza dell’altalena, in uno spazio e un territorio sempre più accogliente.

L’acquisto dell’altalena accessibile rientra nella Strategia della Provincia di abbattere il maggior numero di barriere (architettoniche, culturali e sensoriali) per garantire a tutte le famiglie in visita la possibilità di vivere emozioni indimenticabili. Una Riserva accessibile a tutti è il filo conduttore di ogni iniziativa, sia nella fruizione delle esperienze proposte, sia nell’accesso ai luoghi e agli spazi. E anche quest’anno, la stagione turistica riparte con un programma ricco di iniziative accessibili e fruibili per godere, in sicurezza e in relax, delle eccellenze naturalistiche e storico-culturali del territorio.

Tra le iniziative turistiche (il programma completo è sul sito Www.riservagoladelfurlo.it), Tornano le apprezzatissime passeggiate all’interno della Gola del Furlo, sia di tipo naturalistico (“Tra le meraviglie della Gola”) che storico - archeologico (“ArcheoFurlo”). Da giugno verrà riproposto, a grande richiesta, anche “FurloFamily” con tante attività inclusive, accessibili e fruibili per tutte le famiglie. Tutte le iniziative sono gratuite, con prenotazione obbligatoria al numero 0721 700041 o numero verde 800.028.800.

torna all'inizio del contenuto