La VINCA è prevista dall’art. 6 comma 3 della Direttiva 92/43/CEE, direttiva comunitaria che è stata recepita dall’Italia con il DPR 357/97 e s.m.e i. I riferimenti normativi in Italia per la Vinca sono quindi l’art. 5 del DPR 357/97 e s.m.e i. e le relative normative di recepimento emanate a livello regionale.

La Regione Marche ha disciplinato la VINCA con DGR n. 220/2010 e s.m. e i. (per le recenti modifiche al paragrafo 4 si consultino le DGR n. 23 e 57 del 2015)

Le istanze vanno inviate al SUAP competente per territorio così come disposto dal DPR 160/2010 "Regolamento per la semplificazione e il riordino della disciplina dello sportello unica per le attività produttive".

MODELLI

 
torna all'inizio del contenuto