Contenuto pagina
Sito istituzionale
Provincia di Pesaro e Urbino

La Consigliera di Parità

Per la promozione ed il controllo dell'attuazione dei principi di uguaglianza di opportunità e di non discriminazione tra uomini e donne nel mondo del lavoro. Per saperne di più.

La Consigliera di Parità è una figura istituita per la promozione ed il controllo dell'attuazione dei principi di uguaglianza di opportunità e di non discriminazione tra uomini e donne nel mondo del lavoro.
Tale figura istituzionale rappresenta il "presidio" del mercato del lavoro dal punto di vista delle pari opportunità e in quanto tale si relaziona con gli altri soggetti chiave del territorio.
E’ nominata con decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, tra persone in possesso di requisiti di specifica competenza ed esperienza pluriennale in materia di lavoro femminile, di normative sulla parità e pari opportunità nonché di mercato del lavoro.
Il suo mandato ha la durata di quattro anni ed è rinnovabile per una sola volta
Per ogni consigliera o consigliere si provvede altresì alla nomina di un supplente che agisce su mandato della consigliera o del consigliere effettivo ed in sostituzione della medesima o del medesimo.
Nella provincia di Pesaro e Urbino la Consigliera di Parità effettiva è la dott.ssa Romina Pierantoni, la Consigliera supplente è la dott.ssa Emanuela Zidda (D.M. 11 luglio 2017) - Come contattare la Consigliera

Copyright © 2017 Provincia di Pesaro e Urbino - Gestito con Docweb [id] - Cookie Policy - Responsabile: Posizione organizzativa 2.3