Contenuto pagina
Sito istituzionale
Provincia di Pesaro e Urbino

Il nuovo Data Center della Provincia di Pesaro e Urbino

Attivato nel corso del 2016, è a disposzione anche degli enti del territorio provinciale che aderiscono al CSTPU

La soluzione scelta per il Datacenter del CSTPU è il sistema IBM Flex System, che supporta una combinazione di risorse di elaborazione, storage e networking capaci di soddisfare le esigenze delle diverse applicazioni utilizzati dagli Enti del territorio provinciale.

La soluzione è facilmente scalabile con l'aggiunta di altri chassis con i nodi richiesti. Con il Flex System Manager è possibile monitorare più chassis da un solo schermo. Lo chassis 10U da 14 nodi assicura prestazioni ad alta velocità con server, storage e networking integrati. Il modulo di management Flex System Enterprise Chassis ha una dotazione standard di uno Chassis Management Module (CMM) e per una più completa ed integrata gestione del sistema è presente il modulo di Flex System Manager (FSM). Per la parte di collegamento all’area di storage lo chassis viene fornito con un doppio switch SAN fiber-channel, modello FC5022 scalabile con 24 porte a 4/8/16 Gbps cad. Per la connettività di tipo Ethernet vengono forniti 2 switch layer 2/3 (ipv4/ipv6) EN4093R con 14 porte SFP+ 1/10 GbE e 2 porte QSFP+ 40 GbE cad, supporto a VLAN, QoS, link aggregation (LACP), access control lists (ACLs), port mirroring, virtual NICS e OpenFlow. Supporto allo stacking. La connettività di rete tra i nodi avviene all’interno dello chassis con supporto a 10Gb.

Il sistema si compone di 7 Blade Server x240 M5, che utilizzano l’ultima generazione di processori Intel E5-26XXv3. L’architettura Sistema è a 64 bit con 2 socket . I 2 processori sono Intel Xeon con 8 core ciascuno con tecnologia per il supporto alla virtualizzazione e processore Intel Xeon E5-2640v3 2,6Ghz/1866Mhz/20MB. La memoria RAM di ogni blade server è di 320 GB Advanced ECC; Memory Scrubbing; SDDC. Gli Hard Disk sono 2 da 300GB 10K 6Gbps SAS 2.5in G3HS HDD Controller Disk Controller per dischi interni SAS, Livelli Raid 0/1 onboard . Le schede I/O sono dotate di 4 porte ethernet da 10Gbps ( CN4054R ) virtualizzabili fino a 16 vNIC (LOM 1) e da 4 porte Fibre Channel con porte FC a 16Gbps (FC5022).

Il sottosistema storage è l’IBM Storwize v7000 Gen2 dotato di 7 Flash Disk 400GB 12Gbps SAS, 41 Hard Disk da 1,2TB 10k 2,5” 12Gbps SAS, configurati in array di 8 Hard disk in RAID 5, con 5 array e un disco di hot spare. La parte network si compone di 2 switch Lenovo G8272 della famiglia BNT dotati 48 porte SFP+ 1/10 GbE e 6 porte QSFP+ 40 GbE cad. e n. 40 SFP 1000BASE-SX transceiver - n. 4 2 mt QSFP+ to QSFP+ direct-attach cable - n. 24 SFP 1000Base-T (RJ-45) Transceiver. Il sistema operativo installato nei 7 nodi è Red Hat Enterprise Virtualization .

Copyright © 2017 Provincia di Pesaro e Urbino - Gestito con Docweb [id] - Cookie Policy - Responsabile: Posizione organizzativa 2.3