Contenuto pagina
Provincia di Pesaro e Urbino
Ambiente
Ambiente, Procedure relative alle Fonti Rinnovabili, Pianificazione Ambientale e Energia

ATTIVITA' DIDATTICA

Il personale del Centro è impegnato, oltre che nella ricerca di base, anche in un servizio di consulenza e in varie iniziative scientifico-culturali nell’ambito della divulgazione naturalistica e ambientale, volte a promuovere l’educazione e la sensibilizzazione del personale docente, degli studenti e della cittadinanza in generale.
Tali attività, prevedono l'organizzazione di visite guidate al Giardino Botanico del Centro, seminari, convegni, conferenze, escursioni e corsi.

VISITE GRATUITE RIVOLTE ALLE SCUOLE

La Provincia offre alle scuole la possibilità di effettuare delle visite gratuite al Centro.

Per aderire è sufficiente compilare il modulo che troverete qui sotto e spedirlo via fax al n. 0721 52602.

Per ogni eventuale chiarimento contattare la Sig.ra Claudia Lodovici al numero 0721 52602 reperibile tutte le mattine dalle ore 8:00 alle ore 14:00

Avviso

Il modulo per la prenotazione della visita didattica presso il Centro, sarà disponibile da gennaio 2015.

Attività editoriale

Sono stati realizzati vari lavori di carattere scientifico e divulgativo. I primi sono stati pubblicati in riviste scientifiche, quindi difficilmente fruibili, anche per la specificità degli argomenti, dal grande pubblico. Fra i secondi, realizzati quasi esclusivamente per conto di questa amministrazione si possono segnalare:

    *     La Flora della Rocca di Maiolo
    *     Herbarium
    *     Piante e veleni. Le principali piante tossiche in natura e in giardino
    *     Il Centro Ricerche Floristiche Marche
    *     Planta Medica. Le erbe officinali tra scienza e tradizione
    *     Le Liliiflore delle Marche (in corso di stampa)
    *     3 poster sulla flora della Provincia
    *     Ambiente, fauna e flora delle spiagge fanesi (in collaborazione con altri autori)
    *     Alberi e arbusti per il nostro verde (in collaborazione con altri autori).

Escursioni

Il Centro Ricerche Floristiche, in passato, ha proposto una serie di escursioni volte a far conoscere la flora e le caratteristiche principali di alcuni dei luoghi più significativi e affascinanti del nostro territorio.
Nonostante il tema principale fosse la flora, si è dato ampio spazio ad interventi attinenti ad altri ambiti naturalistici o approfondimenti specifici sugli aspetti geomorfologici, geologici e faunistici che volta in volta si presentavano lungo il percorso, grazie alla presenza nel gruppo di esperti nei vari campi. Le escursioni hanno così acquisito un carattere multidisciplinare e, anche per questo, i numerosi partecipanti sono rimasti entusiasti.
Alle escursioni hanno aderito sia famiglie con bambini, sia persone molto appassionate di botanica e in cerca di approfondimenti.

Monte Nerone alla Balza Forata
Monte Nerone alla Balza Forata
Monte Nerone alla Balza Forata
Monte Nerone alla Balza Forata
Foto lezione in campo
Foto lezione in campo
Escursione M. Nerone Fosso dei Mulini
Escursione M. Nerone Fosso dei Mulini

Attività didattica con le Scuole

Sono numerose le richieste, da parte degli Istituti Scolastici della Provincia di Pesaro e Urbino, per effettuare delle visite guidate presso il Giardino Botanico o eventualmente per la realizzazione di progetti coordinati dagli insegnanti, dal CEA o da altri Enti.
Le visite scolastiche presso il Centro si sviluppano, prima, con l’illustrazione del lavoro svolto dal personale del Centro Ricerche Floristiche affermando l’importanza della conoscenza floristica e la necessità di salvaguardare le specie più rare mantenendole ed eventualmente riproducendole nel Giardino Botanico.
Viene, quindi descritto, il procedimento di raccolta delle piante nel territorio, e della loro essiccazione, il riconoscimento delle stesse tramite l’utilizzo dello stereoscopio e delle chiavi dicotomiche analitiche, la pulitura e spillatura dei campioni e, infine, la conservazione e la catalogazione delle piante. In ultimo viene proposto una passeggiata all’interno dell’Giardino Botanico per conoscere le specie più rare o quelle che caratterizzano il nostro territorio.


Uno dei tanti progetti svolti


Scuola primaria di Santa Maria dell’Arzilla


La Scuola primaria di Santa Maria dell'Arzilla ha richiesto la collaborazione del Centro Ricerche Floristiche per la realizzazione di 6 aiuole botaniche da inserire nel del giardino della scuola.
Insieme agli alunni abbiamo piantato i bulbi, delle piantine e alcuni piccoli alberelli creando così 2 aiuole di alberi e arbusti, 2 aiuole di bulbose e 2 aiuole di erbe officinali, ovviamente tutte le specie piantate sono legate al territorio dove è ubicata la Scuola.

Foto dei bambini che piantano le piante all'interno delle aiuole
Foto dei bambini che piantano le piante all'interno delle aiuole

Una delle tante lezioni svolte in campo

Foto lezione in campo
Foto lezione in campo
Copyright © 2017 Provincia di Pesaro e Urbino - Gestito con Docweb [id] - Cookie Policy